RIALFrI

Sacchetti, Novella XXIX, messer Ghiriberto

Franco Sacchetti, Le trecento novelle, edizione critica a cura di Michelangelo Zaccarello, Firenze, Edizioni del Galluzzo, 2014 ("Archivio romanzo", vol. 29), Novella XXIX, pp. 64-65, a p. 65.

Edizione digitalizzata a cura di Francesca Gambino
Marcatura digitale a cura di Francesca Gambino

 

 

XXIX

[5] Uno cavaliere di Francia, valentre di sua persona, fu mandato per ambasciatore con alcun altro dinanzi a papa Bonifazio, che aveva nome messer Ghiriberto; [...]. E ’l cavaliere, veggendo esser vituperato, subito s’accorse, dandosi delle mani nell’anche, dicendo:
- Lascia parlare moi, che mala mescianza vi don Doi.