La filologia

Molte di queste opere sono state pubblicate solo in vecchie edizioni che non rispondono agli standard di qualità della moderna scienza filologica. Un primo fronte di ricerca sarà dunque la preparazione di nuove edizioni critiche, corredate da traduzione e commento, che mettano a disposizione del lettore questo vasto patrimonio letterario.

Nell’ambito del RIALFrI sarà promossa l’edizione dei testi che ancora non hanno un’edizione critica affidabile e che sono purtroppo leggibili solo in vecchie edizioni ottocentesche. La rete potrà in alcuni casi anticipare la pubblicazione di edizioni che poi appariranno a stampa; per le edizioni già impresse, essa renderà agli editori viventi il servizio di aggiornare ed eventualmente correggere i propri lavori o di rispondere a dubbi e obiezioni sollevate dopo la pubblicazione.

Tra le edizioni in cantiere o in procinto di  essere intraprese si segnalano quella del Roman d’Alexandre franco-italiano, del Roman d’Hector et Hercule o Roman de Troie, del Roman de Belris, de La guerra d’Attila in prosa e del Livre d’Enanchet.

*

Many of these works have only been published in old editions which do not meet the quality standards of modern philology. One of our first research goals will be the preparation of new critical editions, including translation and commentary, which will make this vast literary tradition more accessible to the reader.

Editions of the Texts which do not exist in a reliable critical edition, or which are unfortunately only accessible in nineteenth-century editions, will be promoted under the auspices of RIALFrI. In some cases the database can hasten the publication of printed editions; for existing, printed editions, it offers editors the ability to update and correct their own work as necessary, or to respond to questions and objections raised since publication.

Among editions in progress or soon to be undertaken we include the following Franco-Italian texts: the Roman d’Alexandre, the Roman d’Hector et Hercule or the Roman de Troie, the Roman de Belris, the prose text La Guerra d’Attila, and the Livre d’Enanchet.