JUBER s. m.

JUBER s. m.

[DELI 2 giubba 2; TLIO giubba]

0.1 jubers.

0.2 Dall’ar. gubba.

0.3 Corrisponde all’italiano antico giubettaio, per cui cfr. giubettaio TLIO e giubba TLIO, voce nella quale si registrano anche le forme settentrionali çuba, çupa, çupe.

0.5 1 ‘Artigiano che realizza giubbe’.

0.6 Francesca Gambino 13.05.2019. Ultimo aggiornamento: Francesca Gambino 13.05.2019.

 

1 ‘Artigiano che realizza giubbe’.

– «Or vos ai conté des maistres jubers et cultrés, et vos conterai des maistres qe funt les dras a or», Martin da Canal, Estoires de Venise, 2, CXXVI.