Postilla in franco-italiano nei Registri angioini dell’Archivio di Stato di Napoli

Contenuto

Nella sezione dei registri della Cancelleria angioina dell’Archivio di Stato di Napoli denominata Extravagantes, in quanto raccoglie gli atti di argomento misto che spaziano dalla corrispondenza politica ai documenti indirizzati ai funzionari ed agli amministratori delle province governate dagli Angiò sia infra regnum che extra regnum siciliano, Paul Durrieu nel 1883 ha segnalato un provvedimento regio in francese del 19 dicembre 1277 riguardante il versamento di una certa somma di denaro al chierico Symon de Chaumont da parte dei tesorieri di Castel dell’Ovo, che, trascritto con precisione, reca tuttavia nel margine una postilla che si connota per una curiosa mescidanza di francese e di italiano («Por baller moneta a mastres Symon de Chamont», Reg. Ang. no 31, f. 116), a prova del fatto che il notaio che l’ha vergata, sicuramente poco pratico di lingua oitanica, per riassumere brevemente il contenuto dell’atto non doveva avere sotto gli occhi alcun modello linguistico a cui attenersi.

Bibliografia

Durrieu, Paul

1883     Notice sur les registres angevins en langue française conservés dans les Archives de Naples, in «Mélanges d’archéologie et d’histoire publiés par l’École française de Rome», 3, 1883, pp. 3-33: 10, nota 1.

1886-1887       Les archives angevins de Naples. Étude sur les registres du roi Charles Ier (1265-1285), Paris, E. Thorin, 1886-1887, 2 voll., I, p. 99, nota 2.

Crediti

Scheda a cura di Serena Modena.
Pubblicazione della scheda: 28 marzo 2018.